3 Mag 2019

Leonard Eto e Dance Ensemble “Deep Forest” giovedì 30 maggio 2019 ore 19.00

//
Comments0

Leonard Eto, percussionista taiko di fama mondiale esibitosi in oltre 50 paesi del mondo, torna sul palco dell’Istituto con il nuovo spettacolo DEEP FOREST, insieme alle danzatrici Iori Tadokoro, Niina Maeda e Ayano Mizutani.
La ricchezza timbrica e l’estensione ritmica delle percussioni si apre a un fitto dialogo con i passi di danza dell’ensemble che si ispirano tanto alle danze etniche quanto al repertorio dei balletti classici. Musica e danza si fondono in un’unica immagine dando origine a una performance coinvolgente e originale, costruita sui ritmi percussivi modulati da Eto. Il concerto “Deep Forest”, con la sua carica festosa e vitale, rilancia un messaggio di pace che, in un’epoca di incertezza invita a superare le barriere culturali ed etniche.

Musiche interpretate, composte e dirette da Leonard Eto
Interpreti:
Leonard Eto / taiko
Iori Tadokoro / danza
Niina Maeda / danza
Ayano Mizutani / danza

rleonard-_etoLeonard Eto
Solista taiko attivo in tutto il mondo, con uno stile unico sempre nuovo e sorprendente, Leonard Eto vi invita a condividere un’esperienza musicale e ritmica travolgente.

Nel 1984 Eto entra a far parte del gruppo taiko Kodo, dando inizio a una personale ricerca compositiva, performativa ed esecutiva che lo ha portato in poco tempo a divenire leader del gruppo. Nel 1992 inizia la sua carriera da solista e negli anni a seguire la Japan Foundation lo ingaggia per tournée oltreoceano che lo vedono esibirsi per ben 4 volte in Africa, nel Vicino e Medio Oriente e in Asia centrale. Nel 2013 l’Agenzia per gli Affari Culturali lo invia in Italia in veste di ‘Delegato culturale del Giappone’, occasione che gli permette di organizzare nell’arco di un anno una serie di tournèe anche in Europa, arrivando a contare concerti in oltre 50 paesi del mondo. Ha collaborato con artisti di fama internazionali quali tra gli altri Bob Dylan, Elton John, Sting, Roger Taylor (Queen), Zakir Hussain (tabla), Siouxsie And The Banshees, Tomoyasu Hotei e Tsuyoshi Domoto. Stimato compositore, i suoi brani figurano nelle colonne sonore di film hollywoodiani come JFK, The Thin Red Line, e scelti come accompagnamento in performance di danza (Nina Ananiashvili, compagnia di danza newyorkese Pilobolus, Ballet National de Marseille, Teatro Regensburg Tanz) .

riori_tadokoro

Iori Tadokoro

Studia in Francia come allieva di Daini Kudo e partecipa come ballerina ospite, sempre in Francia,  a uno spettacolo di danza di Marie-Claude Pietragalla. Partecipa alla quinta edizione del Japan Ballet ballando il Grand Pas de Fiance. Numerose le interpretazioni da solista in collaborazione con l’Associazione Japan Ballet. Ha collaborato con astri della danza giapponese quali Jun Ishii, Sachiko Goto, Haruka Ueda, Tatsue Sata, Jyu Horiuchi, Motoko Nakajima etc.
In occasione del 50° Anniversario del ViVi Ballet ha interpretato il ruolo di Cenerentola. Insegna nella scuola di danza Abe Mioko Ballet Studio a Tokyo.

 

rniina_maedaNiina Maeda

Dal 1994 al 2007 danza con la compagnia Tani Momoko Ballet interpretando tra i vari ruoli da protagonista anche il Lago dei Cigni. Dal 1997 al 2010 presso il New National Teatre, Tokyo si esibisce in molti ruoli solisti. Dal 2005 inizia anche l’attività di coreografa, collaborando con varie prestigiose compagnie tra le quali Tani Momoko Ballet, Tokyo City Ballet, Yamato City Ballet, Public Juridical Foundation Japan Ballet Association, K-Ballet School diretta da Tetsuya Kumakawa. Dal 2010 al 2012 l’Agenzia giapponese per gli Affari Culturali la invia a Berlino nell’ambito del progetto di promozione per gli artisti promettenti.

 

rayano_mizutani

Ayano Mizutani

Inizia a ballare all’età di 3 anni presso la Japan Junior Ballet e successivamente come allieva di Asami Maki presso la scuola A.M. Students. Studia recitazione alla Kanto International Senior High School. Nel 2009 si trasferisce a studiare in Bielorussia presso La Scuola Nazionale di Ballo dove nel 2011 si diploma. Sempre dal 2011 entra a far parte del Bolshoi Opera and Ballet Theater of Belarus. Nel 2013 torna in Giappone dove attualmente svolge attività di ballerina professionista e insegnante. Si è esibita nell’opera Don Giovanni diretta da Kaiji Moriyama e nell’ambito di spettacoli delle compagnie Tokyo Komaki Ballet, BALLET TRADITION.

 

 

Immagine in evidenza ©Art Direction and Photograph by Tadayuki Naitoh