20 Giu 2018

ISOLA DEL CINEMA lunedì 2 luglio 2018 ore 19.30

//
Comments0

loghi-isola-del-cinema

Nell’ambito della manifestazione estiva L’ISOLA DEL CINEMA 2018,
e della sezione ISOLA MONDO

l’Ambasciata del Giappone in Italia, Istituto Giapponese di Cultura e Ente Nazionale del Turismo Giapponese

sono lieti di presentare

IL GIAPPONE@L’ISOLA DEL CINEMA

e la proiezione del film

THE NAME di Akihiro Toda

lunedì 2 luglio 2018 al calar del sole
Arena Groupama
ISOLA TIBERINA – P.za Bartolomeo all’Isola
info e biglietti: Isola del Cinema 0658333113

 

Il 2018 segna il decennale della collaborazione tra Istituto Giapponese di Cultura, Ambasciata del Giappone e Isola del Cinema per l’organizzazione della serata ISOLA MONDO – GIAPPONE, quest’anno in programma il 2 luglio nella splendida location dell’Isola Tiberina, dove sarà presente anche l’Ente Nazionale del Turismo Giapponese, nuovo partner della manifestazione, che saprà darvi consigli e suggerimenti sul vostro viaggio in Giappone, in particolare sulla regione del Tohoku.

Protagonista del grande schermo sarà l’anteprima romana di The Name (Namae, 2018) di Akihiro Toda, in uscita nelle sale giapponesi il 30 giugno, quasi in contemporanea con la proiezione all’Isola. Già presentato in anteprima europea al Far East Film Festival di Udine, il film – a metà tra mistery e dramma – si presenta inizialmente come una vivace commedia sull’inversione di ruoli, cambia poi registro per divenire un thriller drammatico e sfaccettato che gioca su identità nascoste e ritrovate, per riflettere, infine, sulla capacità di creare un rapporto umano al di là dei ruoli stabiliti dalla società.

THE NAME
regia di Akihiro Toda
tit. originale Namae, Giappone 2018 / bluray / 114’ / V.O. con sottotitoli in italiano
International Premiere al Far East Film Festival di Udine 2018 (XX edizione)
Sottotitoli in italiano gentilmente concessi da Underlight Trieste

Protagonista di The Name è un uomo di mezz’età che conduce una vita solitaria, abita in una vecchia casa di campagna e lavora in un impianto di riciclaggio rifiuti. Si presenta col nome di Masao, ma in varie occasioni usa nomi diversi. Un giorno, proprio mentre il suo datore di lavoro minaccia di licenziarlo a motivo delle false generalità fornite, sbuca dal nulla una adolescente che sostiene di essere la figlia di Masao e si intromette nella vita dell’uomo, portando un senso di disorientamento ma anche un po’ di allegria. I due diventano amici e complici nel crearsi vite parallele, difendendo sempre con determinazione il segreto delle loro vere identità. Scuse, bugie e misteri diventano il loro modo di rapportarsi e di vivere, ma questa ostentata ambiguità non potrà durare a lungo…

AKIHIRO TODA
toda_akihiroNato nel 1983, dopo la laurea alla Kindai University e la specializzazione in Arti teatrali, Toda ha lavorato come regista cinematografico e teatrale oltre che in veste di produttore e impresario di spettacoli dal vivo. Il suo debutto nel mondo del cinema avviene nel 2014 con la regia del film Neko ni mikan, cui faranno seguito, tra gli altri, Yokotawaru Kanojo, Kono oto ga kikoeteiruka. Per il teatro ha diretto “The Voice” al Tokyo Metropolitan Theatre. Ha prodotto per il cinema il film Nice to meet you di Takamasa Oe, vincitore dell’Osaka Mayor Award e del Best Actor Award alla VII edizione del CO2 (Cineastes Organization Osaka).


Come vuole la tradizione, l’appuntamento con il Giappone all’Isola Tiberina non sarà solo all’insegna del cinema, ma anche della musica, di una raffinata degustazione di sake e dell’ atmosfera tipica dei festival estivi nipponici.

Quest’anno, grazie alla partecipazione dell’Ente Nazionale del Turismo Giapponese (JNTO), uno speciale focus sarà dedicato alla regione nordorientale del Tohoku, ricca di tradizioni culturali e attrattive paesaggistiche, con distribuzione presso lo stand JNTO di materiale turistico sulla regione e  degustazione di diverse tipologie di sake prodotti nel Tohoku.

L’attenzione alla regione del Tohoku continuerà attraverso la performance musicale di taiko (percussioni) e tsugaru shamisen, declinazione del celebre banjo giapponese a tre corde, shamisen, in una chiave interpretativa e strumentale tipica dell’odierno Aomori. A esibirsi sul palco dell’Arena Groupama l’Ambasciata del Giappone ha chiamato due artisti attivi a livello internazionale Keisho Ohno (shamisen) e Kenji Furutate (taiko).

 

Keisho Ohno (shamisen)

Keisho Ohno (shamisen)

 

 

 

 

 

 

 

Kenji Furutake (taiko)

Kenji Furutake (taiko)

 

 

 

 

 

 

 

L’arcipelago del Giappone, con i suoi suoni, colori e tutta la sua personalità si condensa per una notte su una piccola isola nel cuore di Roma, l’Isola del Cinema.

Comunicato Stampa
Flyer


PROGRAMMA

  apertura della serata
degustazione di vari tipi di sake della regione del Tohoku
saluti istituzionali
musica tsugaru shamisen e taiko
proiezione del film The Name di Akihiro Toda
V.O. con sottotitoli in italiano


Immagine in evidenza: ©”The Name” Production Committee