21 Apr 2017

la biennale 2017

/
Posted By
/
Comments0

logo2017Padiglione Giappone
57. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia

Turned Upside Down, It’s a Forest
Capovolta, è una foresta

Artista: Takahiro Iwasaki
Curatore: Meruro Washida (Curatore, 21st Century Museum of Contemporary Art , Kanazawa)

bv

Out of Disorder (Kawasaki series / Zeon Corporation) 2014 Collection of Kawasaki City Museum ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of IURANO

《Reflection Model (Itsukushima)》2013-14 Collection of National Gallery of Victoria Installation view at Aomori Contemporary Art Centre, Aomori Public University ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

《Reflection Model (Itsukushima)》2013-14
Collection of National Gallery of Victoria
Installation view at Aomori Contemporary Art Centre, Aomori Public University ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

japan-pavilion-5


©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Padiglione Giappone alla 57. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia
Commissario : The Japan Foundation
Artista: Takahiro Iwasaki
Curatore : Meruro Washida (Curator, 21st Century Museum of Contemporary Art, Kanazawa)
Luogo : Padiglione Giappone ai Giardini
Periodo espositivo: 13 maggio/26 novembre 2017
Indirizzo: Padiglione Giappone, Giardini della Biennale, Castello 1260, 30122 Venezia
Con il supporto speciale di : Ishibashi Foundation
Supporto di : Shiseido Co., Ltd.

 


Takahiro Iwasaki: Turned Upside Down, It’s a Forest
Takahiro Iwasaki nasce e vive nella prefettura di Hiroshima. La personale alla Biennale Arte 2017 presenta una selezione di lavori tridimensionali realizzati con oggetti di uso quotidiano come asciugamani, libri e rifiuti plastici. La cifra stilistica di Iwasaki è la fine manualità con la quale trasforma i materiali, come nel caso di torri metalliche ottenute sfilando asciugamani. Gli interventi minimi come fare di asciugamani ammucchiati montagne naturali possono ascriversi alla tecnica del mitate, rappresentazione figurativa di tradizione orientale. I motivi scelti provengono da edifici vecchi e nuovi delle coste del Giappone, incluso un santuario tradizionale costruito sul mare, o impianti chimici lungo la costa di Hiroshima, e piattaforme petrolifere.
Dai temi dell’energia nucleare e dello sviluppo di risorse, agli impianti chimici supporto dell’alta crescita economica postbellica ma altamente inquinante, le opere di Iwasaki gettano luce sulle varie sfide e situazioni con cui si confronta il Giappone rurale.
Meruro Washida


 

Drawing for Out of Disorder 2016 ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

Drawing for Out of Disorder 2016
©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

Drawing for Out of Disorder 2016 ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

Drawing for Out of Disorder 2016
©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

Out of Disorder (Complex) 2010 ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

Out of Disorder (Complex) 2010
©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Padiglione Giappone Sito Ufficiale (EN)

Immagine in evidenza: Tectonic Model (Flow), 2017 ©Takahiro Iwasaki, Courtesy of URANO