9 Gen 2017

PAROLE IN SCENA QUATTRO APPUNTAMENTI CON LE ARTI DECLAMATORIE GIAPPONESI 2 marzo, 23 marzo 2017

//
Comments0

PAROLE IN SCENA
QUATTRO APPUNTAMENTI CON LE ARTI DECLAMATORIE GIAPPONESI
in collaborazione con “Sapienza” Univ. di Roma

Proseguono gli appuntamenti per presentare le arti declamatorie giapponesi. Dopo il kodan, è la volta di rokyoku e rakugo. A rappresentare il rokyoku, narrazione cantata e accompagnata con lo shamisen (previsti i sottotitoli in italiano), intervengono Haruno Keiko (voce) e Ipputei Hazuki (shamisen), mentre il rakugo, declamazione volta a suscitare l’ilarità del pubblico (in italiano), sarà interpretato da San’yutei Ryuraku, tra i più acclamati artisti di questo genere.

ROKYOKU
con Haruno Keiko – sottotitoli in italiano

2 marzo ore 10.00
ISO Istituto Italiano di Studi Orientali,
“Sapienza” (Circonv.ne Tiburtina, 4)

2 marzo ore 18.30
(Istituto Giapponese)

______________________

RAKUGO
con San’yutei Ryuraku
declamazione in italiano

21 marzo ore 12.00
ISO Istituto Italiano di Studi Orientali,
“Sapienza” (Circonv.ne Tiburtina, 4)

23 marzo ore 18.30
(Istituto Giapponese)

gli incontri di rokyoku e rakugo saranno introdotti da Stefano Romagnoli (“Sapienza” Univ. di Roma)

image3

Foto in evidenza: da sinistra San’yutei Ryuraku, Haruno Keiko